I ragazzi di coach Lanci sorridono tra le mura amiche e conquistano punti fondamentali. Prossimo appuntamento il 5 gennaio 2017 nella casa della BCC Castellana Grotte.

In questa giornata di festa, in pieno clima natalizio, la Sieco Service di coach Lanci conquista tre punti preziosi come l'oro. 3-0 tra le mura amiche ai danni del Club Italia Crai Roma
.I padroni di casa partono con Pedron in regia e opposto Buchegger, schiacciatori Holt/Di Meo, al centro Simoni e Miscione, libero Toscani.
Il Club Italia risponde con Maccabruni al palleggio e opposto Baldazzi, schiacciatori Gardini/Margutti, i centrali Caneschi e Russo , libero Piccinelli.

I “ragazzi terribili” del Club Italia partono alla grande mettendo a segno il primo parzialone del match (0-5). La Sieco si risveglia e accorcia le distanze con Simoni ( 5-7).Baldazzi riesce a tenere a distanza di sicurezza la squadra di casa buttando giù il +2 capitolino ( 9-11). La parità è tutta di Pietro Di Meo 12-12. Miscione stampa Baldazzi e Ortona ribalta 16-13.La squadra allenata da coach Totire difende praticamente di tutto e resta attaccata al risultato ( 18-15). Buchegger martella al servizio e il 23-16 è servito ( 2 ace).Pedron chiude il primo 25-18.

Squadre in campo…Equilibrio in questo inizio set (3-3). Ancora parità sul 5-5 con il mani out dell'opposto austriaco.
Simoni si sente ispirato a muro su Baldazzi e la Sieco è avanti 8-6. Purtroppo ci sono sempre errori gratuiti in casa Impavida e il Club Italia ristabilisce la parità sul 8-8.
E' ancora Simoni a costringere Totire a fermare il gioco (11-8). Margutti e compagni non demordono e sono a -3 (13-10). Abruzzesi avanti con poco sforzo. Sul 17-13 Totire chiama timeout.
Scherzare con il fuoco brucia gli ortonesi e soprattutto porta i romani ad accorciare bruscamente le distanze. 19-17 con il timeout locale. La Sieco riesce di nuovo a risorgere e lo fa grazie al servizio. L'ace di Holt segna il 23-19.Il muro di Pedron su Baciocco regala il set point ai padroni di casa. Ortona chiude con Di Meo che spegne la luce a Baldazzi ( 25-20).

Terzo set al via. I giovani talenti targati Crai partono avanti 2-5, spinti dal braccio pesante di Baldazzi. Sul 4-8, e sulla seconda palla out di Buchegger, coach Lanci vuole parlare con i suoi.L'opposto austriaco si fa perdonare con due diagonali imprendibili per la difesa capitolina. Ortona è a -1 (8-9). L'ace di Miscione sigilla il sorpasso ortonese. 15-12 in quel di Ortona. Sul 16-13 infortunio per Russo, sostituito da Garofolo. Holt vole e con lui la Sieco che allunga 18-13.La coppia Baldazzi/Gardini riapre il parziale. Ora è la panchina locale a fermare tutto (19-17).Fase di gioco con errori banali per entrambe le formazioni. Il Club Italia è vicinissimo sul 23-22, ma Simoni regala il match point. Il terzo set si chiude 25-23 con la gioia del pubblico ortonese.
La Sieco vince finalmente per 3-0!

Simoni: «Arrivano 3 punti fondamentali e preziosi che sicuramente servono in previsione della seconda fase, e del nostro morale. Sbagliamo ancora troppo e dobbiamo prendere maggiore consapevolezza dei nostri mezzi e fare sempre meglio. Ora inizia un periodo importante e dobbiamo rimanere concentrati per continuare nel migliore dei modi».

Pedron: «E' stata una buona prova e ci siamo portati a casa una vittoria sicuramente meritata. Il Club Italia è cresciuto rispetto al girone di Andata ma nei momenti cruciali non è riuscita a reagire. Per quanto riguarda noi abbiamo dimostrato che quando vogliamo sappiamo mostrare una bella pallavolo quindi dobbiamo guardare il futuro con occhi positivi».

Arbitri: Canessa Maurizio ( Bari) – Zingaro Marco Riccardo ( Foggia)
Addetto VideoChek: Ercolani

SIECO IN TV: La gara sarà trasmessa in differita su Rete8 Sport mercoledì 28/12 alle ore 22.00 , giovedì 29/12 alle ore 22.35, e venerdì 30/12 alle ore 13.00.

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA – CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-0
(25-18/25-20/25-23)

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Simoni 10, Ferrini n.e., Ceccoli n.e., Miscione 8, Listratov n.e., Pedron 3, Holt 12, Toscani L, Provvisiero L, Di Meo 6, Lanci n.e., Casaro n.e., Buchegger 14.
Allenatore: Nunzio Lanci

CLUB ITALIA CRAI ROMA: Gardini 10, Piccinelli L, Margutti 8, Caneschi 5, Baldazzi 14, Maccabruni, Beltrami, Baciocco, Russo 6, Rondoni L, Imbesi n.e., Garofalo, Tofoli n.e., Mosca n.e..
Allenatore: Michele Totire