3-1 per la formazione allenata da Lorizio ai danni della Sieco Service Impavida Ortona. Gli abruzzesi lottano fino alla fine ma non riescono a riaprire il match. Domenica 8 gennaio appuntamento al Palazzetto dello Sport (ore 18.00) per la 6a giornata di Ritorno.

La prima gara di questo 2017 è una grande sfida tra la Sieco Service Impavida Ortona e la BCC Castellana Grotte.
Pugliesi cinici e determinati, concedono solo un set alla formazione abruzzese, e conquistano tutta la posta in palio.
I padroni di casa partono con Garnica in regia e opposto Cazzaniga, schiacciatori Canuto/Moreira, al centro Presta e Ferraro, libero Cavaccini.
Ortona risponde con Pedron al palleggio e opposto Buchegger, Holt/Di Meo gli schiacciatori, Simoni e Miscione centrali, Toscani libero.


L'inizio del match viene scosso dall'ace del bomber Cazzaniga che segna il primo vantaggio per i locali (4-2). La Sieco cerca di rimanere attaccata ai pugliesi e con Buchegger si avvicina sino al -1 (8-7). Garnica cerca e trova Moreira, e la squadra di casa allunga sul 14-10. Timeout tecnico della panchina ortonese. Canuto al servizio è una furia e punisce. La BCC allunga sino al 17-10. Cambio in casa Impavida con Ferrini al posto di Di Meo ma le cose non cambiano. I padroni di casa viaggiano come treni ed è Ferraro a buttare giù il 23-13.
Simoni ferma finalmente Cazzaniga (24-16) ma Castellana Grotte chiude il primo set 25-16.

Si torna in campo...Cazzaniga dimostra tutta la sua classe. E' ancora lui a segnare il vantaggio targato BCC ( 4-1). L'opposto austriaco risponde e il suo ace vale il sorpasso impavido ( 4-5). Ora le squadre se la giocano punto a punto. La Dea Fortuna bacia Moreira e i padroni di casa si portano avanti 9-8. La differenza al servizio è sotto l'occhio di tutti e pugliesi in allungo sul 13-10.Arrivano errori per la formazione di Lorizio, e sulla nuova parità ( 13-13) timeout locale.
14-16 con il murone di Simoni su Cazzaniga. Moreira vola ed è ancora parità sul 17-17.
La Sieco riesca a mettere piede avanti ( 17-19), ma solo per un attimo perché i castellanesi ristabiliscono la parità sul 19-19. Pedron legge bene le intenzioni del muro avversario e libera alla perfezione i suoi. 21-23 con il mani-out di Sam Holt. Il 23-23 è frutto di un video-check a favore dei padroni di casa ( nonostante gli ortonesi sono certi del tocco del muro avversario sull'attacco di Buchegger). Il 23-24 arriva con l'errore di Canuto in attacco.
Holt punisce e Ortona vince il secondo set. 23-25


Terzo set al via. Parità iniziale in terra pugliese 3-3. Presta spegne la luce a Buchegger e porta avanti i suoi, spinti dal pubblico di casa ( 8-5). Castellana sembra più convinta e cerca la fuga (11-8), ma Simoni non ci sta e tiene a galla i suoi. Arrivano gli “orrori” anche in casa Impavida che regalano il 14-10 ai locali. Canuto, croce e delizia dei padroni di casa, si sente altruista e regala il -2 agli abruzzesi ( 16-14). Ortona non cede e rimane sempre molto vicina (17-16).
Cazzaniga ferma Holt sul 19-16 con l'abbraccio dei suoi. Gli impavidi con Di Meo cercano di rimanere attaccati al set (23-20) ma c'è bisogno di qualcosa in più per spaventare Garnica e compagni. Bomber Cazzaniga, infatti, non ne vuole saper e chiude con un bellissimo ace (25-20).


Quarto parziale decisivo. I gialloblù partono subito avanti 5-3. E' ancora Simoni ad urlare la sua rabbia e a mettere a segno il -1 ortonese ( 7-6). I pugliesi alzano il volume e l'intensità. Moreira e Cazzaniga martellano forte, e Castellana Grotte si ritrova avanti di ben 5 lunghezze ( 17-12). Nonostante tutto gli ortonesi non mollano. Buchegger segna il 19-16.
Holt è l'uomo servizio in questo set. Il 19-19 è tutto suo. Moreira risponde alla grande, tra difese e attacchi di grande classe spacca completamente il parziale. Sul finale doppio cartellino per coach Lanci e il set si chiude 25-20.

La Sieco Service Impavida ha lottato fino alla fine ma non è riuscita a riaprire il match contro una Castellana spietata come sempre. Ora testa e cuore alla prossima gara, dove la squadra avrà bisogno del pubblico di casa per tornare a sorridere. Appuntamento domenica 8 gennaio,alle ore 18.00 al Palazzetto dello Sport, per la 6a giornata di Ritorno.

Mariano Costa: «Abbiamo dei momenti in cui esprimiamo una buonissima pallavolo e dove facciamo pochi errori. Poi abbiamo dei buchi di concentrazione. Quando c'è da essere chirurgici e cattivi non riusciamo mai a concludere. Ci viene meno la lucidità e Castellana ci ha puniti. Non abbiamo fatto una brutta partita ma dobbiamo già pensare a domenica perché sarà una gara molto importante».

Arbitri: Autuori Enrico (Salerno) – Vecchione Rosario ( Salerno )
Addetto Video Check: Tribuzio


SIECO IN TV: la gara sarà trasmessa in differita su Rete8 Sport venerdì 6/01 alle ore 13.00, e sabato 07/01 alle ore 14.30.


BCC CASTELLANA GROTTE – SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA 3-1
(25-16/23-25/25-20/ 25-20)


BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 17, Cavaccini L, Canuto 15, Pace L, Presta 6, Astarita n.e, Scio n.e., Parisi, Ferraro 14, Garnica 2, Moreira 19 , De Santis, Quarta n.e, Barbone n.e.
Allenatore: Pino Lorizio

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Simoni 9, Ferrini 1, Ceccoli n.e., Miscione 4, Listratov n.e., Pedron1, Holt 12 , Toscani L, Provvisiero L, Di Meo 6 , Lanci, Casaro n.e. , Buchegger 16.
Allenatore: Nunzio Lanci

 

 

interesse