Brutta prestazione per la squadra ortonese che torna a casa senza punti dal PalaGrotte. Simoni: "Non siamo mai entrati in partita".


Per la 4a giornata di Andata/ Pool Salvezza la Sieco Service Impavida Ortona è ospite della Materdominivolley.it Castellana Grotte.
Gara vinta 3-0 da Fiore e compagni ai danni di una Sieco un po' spenta.
I padroni di casa partono con Buzzelli in regia e opposto Bellei, schiacciatori Fiore/Lavia, al centro Sighinolfi e Scopelliti, libero Primavera.
Ortona risponde con Pedron al palleggio e opposto Buchegger, Holt/Ferrini gli schiacciatori, Simoni e Miscione i centrali, libero Provvisiero.
Sieco Service Impavida orfana dello schiacciatore abruzzese Di Meo per infortunio.

Il match inizia con i padroni di casa a spingere. 4-0. Ortona è nel buio profondo. Sighinolfi ferma Holt e Castellana allunga ancora ( 8-2). Piccola reazione degli ortonesi che non riescono però a trovare soluzioni. Dieci lunghezze da recuperare al PalaGrotte per Pedron e compagni ( 16-6). Coach Lanci prova la carta Lanci/Casaro al posto di Pedron e Buchegger. Ferrini non demorde e il suo ace vale il 19-12. La Sieco sembra scarica e il set si chiude 25-15.

Secondo set al via...l'ex Fiore punisce subito e si parte con il 2-0 casalingo.Il servizio di Simoni mette in difficoltà la ricezione pugliese e la Sieco si avvicina (6-4). Gli abruzzesi cacciano un po' di grinta. Buchegger ferma a muro Bellei e il -1 è servito ( 10-9). Miscione ferma un Lavia indemoniato ma Ortona deve ancora recuperare. ( 17-14).
L'unico a non mollare è Alessio Ferrini. Il suo ace vale il -3 ( 19-16). Il servizio millimetrico di Miscione ( dentro per il videocheck) avvicina la compagine ortonese. 20-18 e Fanizza ferma il gioco. Errori impavidi consegnano il set ai padroni di casa (25-21).

Squadre in campo per il terzo parziale. Sulla falsa riga, e “brutta” per gli ospiti, dei primi due set la Materdomini si porta subito avanti 4-2. Parità sul 5-5 con errori al servizio per i castellanesi. Simoni tiene a galla i sogni della Sieco che è ancora attaccata al risultato ( 11-10). Fiore si dimostra bestia nera al servizio. Il 15-12 è tutto suo.
I giochi sembrano chiusi con il muro di Bellei su Buchegger. Cambio in casa Impavida con Casaro a rilevare l'opposto titolare (18-13). Quando Buzzelli cerca e trova tutti i suoi compagni di squadra, la formazione ortonese non riesce più a trovare le forze per reagire. (22-14). Casaro sfrutta il suo grande talento e gioca senza paura. Al PalaGrotte il tabellone dice 22-17. I giovani di questa Impavida non ne vogliono sapere, Ferrini fa un grande “murone” su Bellei e Ortona è a -2 (23-21).
Insiste Pedron che ferma Fiore ed è 24-23. Bellei sbaglia. Ferrini ribalta, e il set point è ora per la Sieco ( 24-25). Annulla Buzzelli di prima intenzione ( 25-25). Castellana gira di nuovo la medaglia e ha il match point sul piatto d'argento ( 26-25).
Il set più combattuto del match si chiude 27-25.

La Sieco Service torna a mani vuote ma deve subito reagire in vista della gara casalinga contro la Sol Lucernari Montecchio Maggiore.

Michele Simoni: “ Abbiamo meritato la sconfitta perché non siamo mai entrati in campo. Non abbiamo affrontato la gara con la giusta concentrazione ma non possiamo piangerci troppo addosso perché domenica ci sarà un altro big match”.
Alessio Fiore: “ E' stata una grande emozione ritrovare la società e i tifosi di Ortona. Per noi era una gara troppo importante e il nostro obiettivo rimane la salvezza. L'assenza di Di Meo ha sicuramente segnato la tranquillità della squadra e noi siamo stati bravi ad approfittarne. Una bella prestazione per noi soprattutto al servizio e nel fondamentale muro-difesa”.

Arbitri: De Sensi Danilo (Catanzaro) – Nicolazzo Maurizio (Catanzaro)
Videocheck: Papapietro

IL 28 febbraio 2017 È LA “X GIORNATA DELLE MALATTIE RARE”La Lega Pallavolo e Club di Serie A scendono in campo ( nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 febbraio) per unirsi ai malati rari e far volare le loro speranze: “Con la ricerca le possibilità sono infinite”. La ricerca porta speranza e apre le porte al futuro: la pallavolo, al fianco di EURORDIS (Organizzazione Europea delle Malattie Rare) e UNIAMO (Federazione Italiana delle Malattie Rare) chiede a tutti di sostenere e stimolare la ricerca.



Prossimo impegno
Domenica 5 marzo ore 16.00 Sieco Service Impavida Ortona – Sol Lucernari Montecchio Maggiore

SIECO IN TV: la gara sarà trasmessa in differita su Rete8 Sport lunedì 27/02 alle ore 14.30 e mercoledì alle ore 00.10.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – SIECO IMPAVIDA ORTONA 3-0

( 25-15/25-21/ 27-25)

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Fiore 15, Cargiulo n.e., Disabato, Casoli, Primavera L, Scopelliti 3, Longo n.e, Buzzelli 4, Catania L, Bellei 20, Lavia 8, Losco n.e., Sighinolfi 7.
Allenatore: Vincenzo Fanizza


SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Simoni 6, Ferrini 7, Ceccoli, Miscione 3, Listratov n.e., Pedron 2, Holt 12, Toscani, Provvisiero L, Di Meo n.e., Lanci, Casaro 3, Buchegger 6.
Allenatore: Nunzio Lanci