La SIECO chiamata al test di Gioia Del Colle

171
0
Condividi:

La delusione per la gara interna contro Tuscania non capitalizzata dagli impavidi è ancora viva ma bisogna guardare avanti e trasformare il disappunto in uno stimolo a far meglio.

Domenica ci sarà la prima occasione di riscatto, quando la Sieco, alle 18.00 scenderà in campo contro i locali della Gioiella Gioia del Colle. Pugliesi che arrivano da una bella prestazione contro il forte Piacenza. Gioia Del Colle ha espugnato il campo della Gas Sales Piacenza vincendo tre set ad uno ed ora in classifica hanno nove punti.

 

Le statistiche vogliono che gli unici due i precedenti tra le squadre siano entrambi a favore di Gioia del Colle, con gli ortonesi che raccolgono un punto tra le mura amiche nella doppia sfida della scorsa stagione con i gioiesi.  Ad analizzare la situazione, Nunzio Lanci: «Come è facile intuire il morale non è al top dopo la gara di ieri, che abbiamo giocato in maniera esemplare per due set per poi ricadere negli stessi errori e nello stesso gioco che si erano visti nelle due partite d’esordio. Bisogna riuscire a capire il perché ci siamo spenti anche se non è semplice. È nostro dovere andare a Gioia in cerca di riscatto, è nostro dovere prendere punti ad ogni partita per riuscire a centrare l’obiettivo di permanenza in categoria. Il cammino non è semplice, dobbiamo rimboccarci le maniche e dare il massimo sempre e comunque».

Questo è il programma della quinta giornata di andata nel girone BLU delle Serie A2 Credem Banca:

 

Domenica 4 Novembre Ore 18.00

 

Maury’s Italiana Ass. Tuscania – Pool Libertas Cantù

Videx Grottazzolina – Tinet Gori Wines Prata

Gioiella Gioia Del Colle – Sieco Impavida Ortona

Club Italia Crai Roma – Materdomini Castellana Grotte

Tipiesse Cisano Bergamasco – Gas Sales Piacenza

Pag Taviano – Bam Acqua S. Bernardo Cuneo

Elios Messaggerie Catania – Olimpia Bergamo

Condividi:
Stampa Articolo