Riparte il campionato: La Sieco fa visita al Cantù.

279
0
Condividi:

Dopo la pausa per la “Final Four” di Coppa Italia a Bologna si torna in campo per la settima giornata di ritorno del Campionato Serie A2 Credem Banca. Settima giornata che si è aperta con l’anticipo di mercoledì sera nel quale si sono affrontate l’Olimpia Bergamo e la Videx Grottazzolina. Risultato rotondo a favore degli orobici che hanno battuto per tre set a zero i marchigiani.

Dopo quella di Catania, nuova trasferta per i Nostri Eroi, che viaggeranno in direzione Cantù per affrontare l’ennesimo scontro diretto tra pretendenti alle preziosissime prime quattro posizioni di questo torneo. La SIECO è al terzo posto in classifica con trentanove punti mentre gli avversari sono attualmente sesti con trentadue. A sette giornate dal termine, i bianco-azzurri hanno un margine di sei punti dalla quinta e cinque dalla quarta. I tanti punti ancora in palio in una classifica così corta, tuttavia, non rendono sufficiente questo gap a dormire sonni tranquilli e Coach Nunzio Lanci lo sa benissimo. «Sarà una partita molto importante sia per noi che per loro. Affronteremo una squadra con delle ottime qualità e che tenterà di renderci la vita difficile. Loro stanno lottando per risalire in classifica, noi per mantenere la posizione. Sarà dura ma non potendo fare i conti senza l’oste, posso garantire che il nostro impegno sarà massimo. Veniamo da una striscia positiva ed è ovvio che la nostra intenzione sia di proseguirla anche dopo la sosta di campionato».

Intanto dall’infermeria arrivano notizie tutto sommato positive. Dolfo sta aumentando l’intensità dell’allenamento e tra un paio di settimane dovrebbe essere pronto a tornare in campo. Stessa situazione anche per il centrale Michele Simoni per il quale, però, si rimane molto più cauti. Il centrale ortonese non sarà a disposizione per la trasferta di Cantù mentre si valuterà con attenzione lo stato della sua caviglia durante la prossima settimana. Lo staff medico della SIECO non vuole di certo forzare i tempi ma la caviglia è in via di guarigione e se risponderà bene alle terapie, Simoni potrebbe tornare a calcare il campo già dalla partita in casa contro Piacenza. Tornando alla gara di domenica 17 febbraio, le “ostilità” tra Cantù ed Ortona avranno inizio alle ore 18.00. I precedenti raccontano di nove vittorie Impavide contro le due dei canturini. In quel di Cantù la SIECO ha vinto due volte al tie-break e altrettante volte è riuscita a portare a casa l’intera posta in palio. L’unica sconfitta in trasferta a Cantù è stata per tre set ad uno. Arbitri dell’incontro saranno i Signori Guarnieri Roberto (Me) e Sabia Emilio (PZ).

Questo il programma completo della Settima Giornata del Girone Blu:

Gas Sales Piacenza – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Olimpia Bergamo – Videx Grottazzolina 3-0 (giocata il 13/02/19)
Pool Libertas Cantù – Sieco Service Ortona
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Materdomini Castellana Grotte
Club Italia Crai Roma – Tipiesse Cisano Bergamasco
Tinet Gori Wines Prata – Pag Taviano
Gioiella Gioia Del Colle – Messaggerie Catania.

Classifica: Piacenza 49, Bergamo 48, Ortona 39, Castellana Grotte 34, Grottazzolina 33, Cantù 32, Catania 30, Club Italia 26, Prata 21, Cuneo 19, Taviano 16, Cisano Bergamasco 13, Tuscania 10.

Bergamo e Grottazzolina una gara in più.

Condividi:
Stampa Articolo