Serie C: Una buona Sieco non basta: arriva la sconfitta ad Alba Adriatica

443
0
Condividi:

Arriva la prima sconfitta stagionale per i ragazzi della Serie C maschile che sull’ostico campo di Alba Adriatica riescono a vincere un set contro una delle pretendenti al salto di categoria.Ottima comunque la prestazione dei giovani impavidi che, fatta eccezione per il terzo set, giocano a viso aperto restando sempre in partita.

Primo set in pugno fino alle fasi finali, quando i ragazzi di Mr. Flacco Monaco hanno addirittura dalla loro due set point, sciupai malamente per un paio di errori al servizio che hanno dato coraggio alla compagine teramana che alla fine ribalterà le sorti di un parziale che sembrava, per loro, compromesso.  Il secondo set vede gli ortonesi giocare con più cinismo e concentrazione tanto da annullare l’avversario e pareggiare i conti.

 

Ma la risposta dei padroni di casa è rabbiosa. I ragazzi di Alba Adriatica partono fortissimo nel terzo set, riuscendo a mettere in crisi gli ortonesi. Stallo che neanche la girandola di cambi operata da Mr. Flacco Monaco è riuscita ad arginare.  Ortonesi in balia degli avversari che non fanno fatica a chiudere il set a proprio vantaggio.

 

Nel quarto set grande reazione dei nostri che partono benissimo e si portano addirittura avanti nel punteggio. A metà set, però, i bianco-azzurri tirano i remi in barca ed una serie di errori riportano il set, dapprima condotto con un buon margine, sul punto a punto. Nel finale la maggiore esperienza degli avversari, con due notevoli bocche di fuoco avversarie non fanno sconti e nonostante il rientro in gara della SIECO, fanno si che i padroni di casa si aggiudichino set ed incontro.

 

Arriva cosi la prima sconfitta ma con una Sieco che avrebbe meritato almeno qualcosa di più per quanto visto in campo. Alla fine arrivano i complimenti degli avversari ed una nuova settimana di allenamenti da affrontare in palestra.

Altra trasferta impegnativa sabato prossimo, a Termoli contro una squadra forte che punta alle zone alte della classifica.

Ma la partita di Alba è la prova che i nostri “ragazzi terribili” hanno la stoffa per impensierire qualsiasi avversario.

 

Alba Adriatica – Sieco Impavida  3-1 (26/24 19/25 25/17 25/19)

Condividi:
Stampa Articolo