Tornata alla vittoria, la Sieco Service Ortona andrà in questo fine settimana a Reggio Emilia in cerca di continuità. Il successo al tie-break contro Corigliano ha ridato fiducia alla compagine ortonese, che si è scrollata di dosso un macigno di cinque sconfitte consecutive, che iniziava a pesare troppo sull’andamento del campionato. Ora però è il momento di guardare avanti, di concentrarsi su una nuova difficile partita, con una squadra che viaggia sugli stessi livelli della Sieco. Per quest’ultima sono 22 i punti all’attivo; uno in meno, invece, per la Conad Reggio Emilia, che domenica scorsa ha anch’essa trovato la vittoria al tie-break a Loreto. 
All’andata l’incontro terminò 3-1 per la Sieco, che ottenne la seconda vittoria casalinga, la terza su tre gare di campionato. Battuta la squadra di Luca Cantagalli, Ortona iniziava a volare sulle ali dell’entusiasmo per un avvio di campionato sopra ogni tipo di immaginazione. Oggi, proprio come allora, la Sieco ha l’entusiasmo giusto per poter affrontare una partita dai valori in campo molto equilibrati. Sarà come sempre dura, ma se l’Impavida sarà impavida, niente è precluso. 
A dirigere l’incontro,che si terrà domenica 20 gennaio alle ore 18 presso il Palasport G.Bigi di Reggio Emilia,saranno i signori Venturi Giuliano e Cardaci Maurizio di Torino.