Ancora vittoria al Tie-Break. La Sieco affonda Brescia

146

Si conclude con una sofferta vittoria la gara interna con il Brescia che quasi completa la rimonta arrendendosi solo al tie-break.
Piuttosto equilibrato il primo set, sebbene gli ospiti abbiano avuto un migliore scatto alla partenza. È con pazienza certosina, però che la Sieco riesce con un efficace manovra di difesa e ricostruzione a ricucire il piccolo strappo per poi piazzare lo sprint finale. Sieco che continua nel suo momento buono anche nel secondo Set con un Alessandro Toscani stratosferico ed il resto della squadra brava a non sciupare la difesa. La Sieco che torna in campo per il terzo set è invece molle e si trova di fronte quello che sembra tutt’altra squadra. I lombardi cominciano subito a macinare gioco trovando continuità in difesa ed a muro e già dopo pochi minuti trovano un importante vantaggio. La Sieco ci proverà ma Brescia è molto abile nel gestire il vantaggio, concedendo agli adriatici davvero poco e nulla. Cresce durante il parziale anche il muro degli ospiti e la Sieco è costretta a tirare i remi in barca. Nel quarto set il Brescia prova a continuare con la stessa intensità del parziale precedente ma la Sieco tiene botta e anzi trova un iniziale, piccolo break. Brescia però si riprende dallo sbandamento grazie ad uno straordinario Bisi che al servizio impensierisce non poco la retroguardia ortonese. La Sieco va in affanno e torna sotto di quattro punti. Questa volta, però è Sette a fare la voce grossa dai nove metri e la Sieco riesce a trovare un nuovo, piccolo vantaggio. Da li in avanti si giocherà punto su punto con la decisiva accelerazione degli ospiti sul finale che si porteranno avanti un paio di punti-break fino alla fine del set.

Si arriva quindi al tie-break con Brescia sulle ali dell’entusiasmo e con una Sieco con il morale sotto ai tacchi per la rimonta subita. Così dovrebbe essere ma qui si parla degli imprevedibili Ragazzi Impavidi. La Sieco che torna in campo è completamente trasformata. Brescia invece rimane frastornata e non riesce più a fare il proprio gioco. Lombardi senza via di scampo e Sieco che guadagna due punti molto importanti contro una squadra ostica che solo la settimana scorsa aveva costretto la capolista alla prima sconfitta stagionale.

Domenica 7 marzo la Sieco affronterà in trasferta la Pool Libertas Cantù, alle ore 18.00.

Coach Nunzio Lanci: «È stata una gara difficile. Abbiamo subito il ritorno degli avversari ma la reazione nel quinto Set è stata bellissima. Prendiamo questi due punti e pensiamo a Cantù. Sarà una sfida difficilissima ma se riuscissimo a mettere in campo tutta la grinta vista in questo tie-break allora sarà una nuova bella sfida.»

IL FILM DELLA GARA

PRIMO SET. Si parte con il servizio di Felice Sette e con il punto di Marinelli che trova il mani fuori. Out il secondo servizio di Sette 1-1. Cisolla trova il punto del 2-2. Marinelli bloccato a muro 2-3. Arriva anche il punto break di Bisi 2-4. L’attacco di Carelli è out ma il muro sfiora 3-5. Intelligente il pallonetto di Marinelli 9-10. Arriva l’ace di Michele Simoni 10-10. Errore per Bisi che serve sulla rete 11-11. L’attacco di Galliani è lungo 13-12. Invasione fischiata al muro degli ospiti 16-15. Bisi picchia forte e Toscani non può opporsi 16-17. Marinelli firma il contro-sorpasso e sul 18-17 Coach Zambonardi ferma il gioco. Out il muro su Carelli 19-17. L’attacco di Marinelli finisce fuori 19-19. Carelli fermato a muro 19-20. Erroraccio di Esposito che schiaccia sulla rete 21-20. Sette schiaccia sul muro che non trattiene 23-21. Invasione per la Sieco 23-22. Carelli tira una bordata dalla seconda linea 24-22. Out l’appoggio di Galliani e la Sieco si aggiudica il primo set.

SECONDO SET. Si riprende con Galliani al servizio ma sulla ricostruzione, il punto va a Brescia 0-1. Fermato dal muro Marinelli 0-2. È lo stesso Marinelli a mettere a segno il primo punto per la Sieco 1-2. Menicali blocca a muro l’ex Cisolla 3-4. Va fuori la diagonale di Galliani 4-4. La palla scivola tra le mani di Pedron e gli ospiti tornano avanti 6-7. Quando Felice Sette mette a terra il 9-7, coach Zambonardi ferma il gioco. Out l’attacco di Galliani, ma per essere sicuri che non ci sia tocco si fa ricorso all’elettronica. Punto confermato 10-7. Il muro ortonese è preso in contro-tempo dall’attacco al centro 12-10. Tocco intelligente di Marinelli che la piazza dove la copertura bresciana non può arrivare 13-10. Candeli sbaglia il servizio 15-11. Carelli cerca le mani del muro ma non le trova 17-14. L’attacco di Simoni fa danzare la palla sulla rete che poi cade dentro 19-16. Carelli è incontenibile e sulla ricostruzione segna il 20-16. Marinelli impatta sulle mani del muro, Brescia torna a farsi pericolosa e Nunzio Lanci chiama time-out 21-19. Fuori l’attacco di Carelli 23-21. È Felice Sette a trovare il punto del 24-21. Lo stesso Sette schiaccia e chiude il set che vale un punto.

TERZO SET. Si riparte con Sette al servizio e con il primo punto per Brescia 0-1. Galliani sfrutta il muro ortonese per il punto break del 1-3. La parallela di Carelli che prova a suonare la carica 2-4. Ottima la difesa di Galliani che permette ai suoi di contrattaccare 2-6. La luce si è spenta in Casa Impavida, Brescia conduce 3-10. L’attacco al centro di Simoni cade indisturbato a fondo campo 6-12. Errore di Sette al servizio 6-13. Finisce fuori la salto float di Tiberti 8-14. Out la pipe di Marinelli 10-18. Ace di Bisi 10-20. L’errore di Sette al servizio vale il 13-22. Marinelli ottiene il mani fuori: 15-23. Out il servizio di Marinelli: 16-25.

QUARTO SET. Si parte con l’invasione di Marinelli ed è subito punto per Brescia 0-1. Poi Carelli attacca fuori 0-2. Il primo punto per la Sieco lo fa Marinelli 1-2. Bello l’attacco in pipe di Sette 2-3. Carelli segna il punto del sorpasso 4-3. Ace di Marinelli 5-3. Proteste ospiti per una palla spinta piuttosto evidente 7-4. Ace di Caneli 7-6. Sette murato e gap annullato 7-7. Fuori l’attacco di Carelli e sorpasso ospite 8-9. Ace di Bisi 8-11. Sete spezza l’incantesimo 9-12. Marinelli rosicchia ancora un punto 11-12. Pareggio servito da Carelli. Muro di Simoni e sorpasso 13-12. Bello l’attacco in veloce di Menicali 18-17. Sette murato da Bisi 18-19. Out il servizio di Bisi 20-21. Potente l’attacco di Esposito e sul 21-24, Brescia e ad un passo dal tie-break.

QUINTO SET. Si parte con l’errore di Sette e con quello di Esposito, entrambi al servizio 1-1. Ace di Simoni 2-1. Out l’attacco di Galliani 3-1. Ancora ACE di Simoni che pizzica la riga di fondo 4-1. Carelli conquista il 5-2. Errore anche per Galliani. Serve sulla rete 8-3. Carelli toglie le castagne dal fuoco 7-4. Ace sporco anche per Menicali 8-4 e cambio campo. Sette ha buon gioco sul muro 9-4. Marinelli colpisce e affonda 12-5. Erroraccio al servizio per Bergoli. Mach point Sieco 14-7. È Galliani che spara fuori e regala la vittoria alla Sieco.

Sieco Service Impavida Pallavolo Ortona 3
Gruppo Consoli Centrale Del Latte Brescia 2

Parziali: (25/22 – 25/21 – 16/25 – 22/25 – 15/7)
Durata Incontro: 2h.01’ (28’ – 27’ – 22’ – 29’ – 15’)

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Fabi, Simoni 13, Pesare n.e., Rovetto n.e., Pedron 1, Toscani(L), Del Frà, Cantagalli, Shavrak, Carelli 20, Marinelli 12, Sette 16, Menicali 8. Coach: Nunzio Lanci. Vice: Mariano Costa

Gruppo Consoli Centrale del Latte BS: Orlando Boscardini , Tasholli, Tiberti 1, Crosatti Paolo (L), Cogliati, Bergoli, Bisi 16, Franzoni (L), Galliani 15, Candeli 8, Esposito 18, Cisolla 13, Tonoli, Ghirardi. Coach: Zambonardi Roberto. Vice: Ierovolino Paolo

Muri Punto: Ortona 3. Brescia 10
Aces: Ortona 5, Brescia 3
Errori Al Servizio: Ortona 15, Brescia 18.
Arbitri: Cruccolini Beatrice e Rolla Massimo