Se la Sieco Service Impavida Ortona è riuscita a superale la Roma Volley è anche grazie all’opportunità di poter giocare la “bella” davanti al pubblico amico. Nessuno si sarebbe aspettato un avversario così ostico ma alla fine gli Impavidi ce l’hanno fatta.
Grazie al buon piazzamento in regular season, anche per questi quarti di finale, coach Nunzio Lanci & Co. avranno il vantaggio di giocarsi l’eventuale gara decisiva in casa. Ad attenderli, con qualche giorno di riposo in più nelle gambe, ci saranno i ragazzi dell’Acqua Fonteviva Apuana Livorno.

I toscani arrivano dalla doppia vittoria contro Catania. In barba allo svantaggio di partire fuori casa, il dominio del Livorno sui siciliani è stato netto. La Elios Messaggerie Catania ha ceduto di schianto, prima in casa, poi fuori, senza riuscire a portare a casa neanche un set. Alla fine della regular season, l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno si è classificata al SETTIMO posto con 36 punti. Tra le sue fila una vecchia conoscenza per la Sieco: l’abruzzese MIRKO MISCIONE che nella stagione 2016/2017 fu lanciato in Serie A2 proprio dalla Sieco Service Impavida Ortona.

Dopo gli ottavi le formazioni del “Girone Bianco” stanno avendo la meglio nei confronti di quello del “Girone Blu”. Sono riuscite a passare il turno CINQUE formazioni del primo (Lagonegro, Macerata, Livorno, Santacroce e Potenza Picena) e TRE del secondo (Ortona, Gioia Del Colle, e Grottazzolina).

La vincente tra Ortona e Livorno andrà ad affrontare la vincente tra Macerata e Lagonegro, in quella che sarà la sfida decisiva per la permanenza in Serie A2.

Arbitreranno l’incontro i signori Gasparro Mariano (SA) e Autuori Enrico (SA).

Match che avrà inizio alle ore 20.30 di giovedì 18 aprile. Le altre gare in programma per Gara Uno di questi Play-Off A2 Credem Banca sono:

Geosat Geovertical Lagonegro – Menghi Shoes Macerata
Gioiella Gioia Del Colle – Kemas Lampiel Santacroce
Goldenplast Potenza Picena – Videx Grottazzolina