In attesa di un weekend pazzesco!

59

Sabato 1 ottobre allenamento congiunto con la Golden Plast Potenza Picena al Palazzetto dello Sport, e domenica 2 ottobre Presentazione Ufficiale nella splendida cornice del Teatro F.P.Tosti di Ortona.

 

Fine settimana scoppiettante per la Sieco Service Impavida Ortona che inizierà con l’allenamento congiunto di sabato 1 ottobre, ore 17.30 Palazzetto dello Sport, con la Golden Plast di coach Di Pinto.
La compagine marchigiana sarà ospite della squadra ortonese in un test che sa ormai di “classica” precampionato. Le due formazioni, entrambe nel girone BIANCO del Campionato di Serie A2 UnipolSai, si daranno battaglia al Palasport di Ortona in un’anteprima di stagione.
Potenza Picena al completo con il ritorno del giovane Zonca, e Impavida contenta dell’arrivo dell’opposto austriaco Paul Buchegger, che mercoledì ha raggiunto i suoi compagni per iniziare questa nuova avventura.

C’è entusiasmo in quel di Ortona, c’è la voglia di vedere all’opera i paladini biancoazzurri e soprattutto la curiosità di conoscerli. Tifosi, stampa e autorità saranno tutti riuniti domenica 2 ottobre alle ore 18.00, nella bellissima cornice del Teatro F.P.Tosti, per la Presentazione Ufficiale della squadra. Tanti ospiti presenti, a partire dai presentatori Mariano D’Amico (Rai Abruzzo) e Consuelo Mangifesta, il campione di beachvolley Paolo Nicolai, e tante realtà ortonesi famose in tutto il territorio nazionale.
In occasione della presentazione ci sarà anche una raccolta fondi per l’Anffas Onlus Ortona (Associazione Famiglie di persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale)
Weekend da non perdere e soprattutto da vivere in compagnia della grande famiglia Impavida.

Nunzio Lanci: «Il test di domani sarà importante per capire a che punto siamo e su cosa lavorare in vista della trasferta ad Alessano. L’arrivo di Buchegger è stato sicuramente un fattore positivo per la squadra che ora può allenarsi al completo. E’ una carta in più e conosciamo il suo valore quindi attendiamo l’inizio del campionato e continuiamo a lavorare con la giusta concentrazione».

{module Altri Articoli}