Seconda buona uscita per la Sieco Service Impavida

71

PALLAVOLO MOLFETTA – SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA 2-2 (25-21,25-17,26-24,25-23)
Seconda amichevole questa volta in casa della Pallavolo Molfetta, team che ha chiuso in terza posizione la passata stagione di A2.
Un PalaPoli delle grandi occasioni già in questa fase pre-campionato con un numeroso pubblico. Inizia in battuta il capitano Lanci ma il primo punto della partita viene firmato da Caceres, che parte positivo.Risponde per la Sieco il centrale Michele Simoni.Un errore in attacco, uno in ricezione ed un ace di un risoluto Ippolito, portano al primo time out tecnico sul 8-4 per la squadra di casa. La situazione è combattuta, le due formazioni iniziano a rendere emozionante il match scambiandosi punti a ripetizione fino al 15-14. Ottima l’intesa di Lanci e il giovane centrale, nostrano che si aggiudica due punti con un primo tempo e un muro.La bilancia purtroppo pende a favore di un Molfetta molto organizzato nel reparto muro-difesa, nonostante la sua prima uscita.Il set si chiude sul 25-21.
Si ritorna in campo e al posto di Simoni il coach Lanci decide di giocare la carta Sborgia. Caceres mette giù due punti preziosi e Ortona riesce ad avere il cambio palla solo grazie ad un errore molfettese in battuta; ma il solito domenicano va di nuovo a segno con una parallela sui cinque metri (8-5). La Sieco riesce a riportare il risultato sul 9 pari con una palla di seconda verso zona 2 del capitano Lanci. Al time out tecnico 16-12 per il Molfetta. La squadra abruzzese riesce a recuperare due punti importanti, prima con Lipparini e poi con Cetrullo, ma i biancorossi rispondono bene in attacco e al time-out discrezionale, chiamato da Lanci, la Sieco è a -5.
La squadra di casa si aggiudica il parziale (25-17).
Il terzo set vede l’ingresso in campo dello schiacciatore Di Meo che non si scoraggia nonostante il muro del domenicano e di prepotenza elude la difesa portando a casa un punto per la Sieco, seguito dal bel primo tempo di Sborgia. Al primo time out tecnico Ortona è avanti di un punto.
Un ace di Guidone, una bella palla alzata per Cetrullo e una buona difesa ortonese portano al secondo time out tecnico (13-16). Il Molfetta resta attaccato al match grazie ai punti di Giglioli e Del Vecchio, e un Saitta che regala palloni preziosi ai suoi compagni (20-21).
Il set va comunque alla Sieco che vuole a tutti i costi riaprire questa gara (24-26).
Quest’ultima infatti si porta subito in vantaggio nel quarto set con Cetrullo, Di Meo e Simoni in fase positiva. Dall’altra parte della rete Morelli e Giglioli non demordono e cercano di contrastare il gioco degli ospiti.La buona combinazione Lanci-Sborgia e alcuni errori pugliesi portano il set in parità sul 23-23. Simoni mette la parola fine alla partita che termina sul 2-2. Il match si conclude con il risultato di parità a causa degli inaspettati tempi di gioco.
La Sieco sarà ospite della B-Chem Golden Plast Potenza Picena sabato 15 settembre.Il match si terrà alle 18.45 presso il Palasport Principi (MC).

Tabellino:
PALLAVOLO MOLFETTA:Morelli 5, Del Vecchio 11,Mattei 2, Caceres 22, Giglioli 6, Ippolito 12, Giosa 5, Saitta 4, Aprea, Rizzo, n.e. Verhanneman, n.e. Antonaci.
Coach Cichello Juan Manuel

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA:Cetrullo 21, Simoni 8, Guidone 5, Muagututia 15, Sborgia 4, Di Meo 4,Lanci 4, Lipparini 2, Lapacciana, Zito, n.e. Orsini, n.e. Scìo, n.e. Pappadà. Coach Nunzio Lanci