Una bella Sieco per la Croce Rossa

88

La Sieco Service Ortona chiude nel migliore dei modi il suo pre-campionato, aggiudicandosi l’incontro con la Pallavolo Loreto davanti ai propri tifosi, accorsi a sostenere la squadra al Palasport di via Papa Giovanni XXIII.
Prima della partita è intervenuta la Prof.ssa Mariateresa Letta, commissario regionale della Croce Rossa Italiana, a testimonianza dello scopo benefico del match (incasso devoluto proprio alla Croce Rossa Italiana). 
Ma veniamo alla partita. Davanti ad una buona cornice di pubblico (circa 300 spettatori), la Sieco Service Ortona scende in campo con Lanci al palleggio, Lipparini e Muagututia schiacciatori, Sborgia e Guidone al centro, Cetrullo opposto, Zito libero. Dall’altra parte la Pallavolo Loreto risponde con Marchiani in regia, Peda opposto, Belcecchi e Nobili schiacciatori, Piccinini e Polidori al centro, Gabbanelli libero. Nella prima parte del set non ci sono grosse differenze tra le due squadre e, al primo tempo tecnico, la Pallavolo Loreto è avanti di +2: 6/8. Al rientro si continua sugli stessi ritmi e, tra continui cambi palla, si giunge al secondo tempo tecnico con l’Impavida in vantaggio 16/15. Al rientro in campo un ace di Cetrullo fa da preludio a quello che potrebbe sembrare l’allungo decisivo per gli ortonesi: 18/15 e time out per la formazione ospite. Quest’ultima invece, non demorde, tanto che arriva la reazione che la riporta sul 21/21. Coach Lanci chiama anch’egli un time-out: al rientro subito Guidone riporta in vantaggio la Sieco che, grazie prima ad un grande muro di Lipparini su Peda e ad un punto di Cetrullo poi, riesce a vincere 25/23.
Il secondo parziale inizia con una sola sostanziale novità tra le fila dell’Impavida, con Sborgia che fa spazio a Simoni. Per Loreto invece stesso sestetto in campo. E’ un set questo, dominato dai padroni di casa: un dato che si evince benissimo dal punteggio dopo il primo tempo tecnico, in cui la Sieco è in vantaggio 8/2. Il coach dei marchigiani, Fracascia prova a dare una scossa ai suoi inserendo prima Moretti per Polidori, successivamente Ranghieri per Peda. Ma le cose non cambiano; anche mister Lanci cambia qualcosa proponendo Di Meo e Lapacciana per Lanci e Cetrullo, e la formazione ortonese strappa anche il secondo parziale 25/18.
Nel terzo set la Sieco Service Ortona propone Lanci, Cetrullo, Simoni, Guidone, Muagututia, Lipparini e Zito. Loreto risponde con Marchiani, Belcecchi, Moretti, Ranghieri, Nobili, Polidori e Gabbanelli. Il parziale è equilibrato e, dopo i due tempi tecnici, è sempre Loreto avanti di due lunghezze. Tuttavia alla ripresa, dopo il secondo tempo tecnico, i marchigiani, con un break di 0-2, allungano definitivamente portandosi sul 14/18. Mister Lanci cambia le carte in tavola con Di Meo e Lapacciana al posto, rispettivamente, di Lipparini e Lanci. Proprio Lapacciana annulla la prima palla set per Loreto con un’elegante palla di seconda. Non è da meno lo statunitense Muagututia che annulla anche la seconda palla set con un muro (22/24). Ma al terzo tentativo gli ospiti, grazie a Ranghieri, guadagnano il punto che vale la vittoria del parziale: 22/25 il finale.
Il quarto set vede scendere in campo da una parte Lanci, Guidone, Simoni, Cetrullo, Muagututia, Di Meo e Zito; dall’altra parte Marchiani, Paco, Polidori, Moretti, Caporaletti, Belcecchi e Gabbanelli. In questo parziale la Sieco si impone nettamente sulla Pallavolo Loreto: al primo tempo tecnico gli Impavidi sono in vantaggio 8/6, ma al rientro prendono il largo fino a portarsi sul 16/10 al secondo tempo tecnico. A questo punto l’incontro ha ben poco da raccontare, se non gli ultimi due punti conquistati dai ragazzi di mister Lanci. Infatti con un imponente muro che vale il 24/16, Muagututia impreziosisce la sua ottima prova; poi è Zito nell’azione seguente a strappare applausi dopo che, con un tocco insolito quanto bello, regala a Cetrullo la palla che permette alla Sieco di chiudere 25/16.
Termina così tra gli applausi l’ultimo incontro di pre-campionato per la Sieco Service Ortona. Questi stessi applausi vanno comunque fatti anche al pubblico oggi accorso, che oltre a incitare la propria squadra, ha contribuito ad una giusta causa benefica.
Per quanto riguarda la formazione ortonese invece, da domenica prossima si inizia a far sul serio: al Palasport arriva la Tonazzo Padova per la prima partita di campionato di serie A2. L’invito rivolto ai tifosi è quello di partecipare in massa, per tornare ad assaporare il gusto della serie A tutti insieme dopo tanti anni.
SIECO SERVICE ORTONA – PALLAVOLO LORETO 3-1

Tabellino SIECO SERVICE ORTONA: Cetrullo 20, Simoni 9, Guidone 7, Lapacciana 1, Muagututia 15, Scio, Pappadà n.e., Sborgia 1, Di Meo 7, Lanci 2, Lipparini 8, Zito, Orsini n.e.
Coach Nunzio Lanci

PALLAVOLO LORETO: Spescha n.e., Guazzaroni n.e., Sarnari, Gabbanelli, Leoni n.e., Peda 4, Polidori 7, Piccinini 5, Caporaletti 5, Gulli n.e., Belcecchi 13, Ranghieri 5, Marchiani 1, Moretti 10, Nobili 6
Coach Fracascia