Brutto passo falso dell'Avt Sieco Service Ortona che esce sconfitta 0-3 dal big match interno contro la Virtus Paglieta. Gli ortonesi si sono arresi alla maggiore esperienza dei paglietani, che hanno approfittato anche del non brillante stato di forma della squadra di casa. Questa infatti ha dovuto fare ancora a meno di Di Fulvio, e si è presentata con diversi giocatori al rientro dopo lo stop per malanni stagionali. L'Avt Sieco è scesa in campo con Faiulli in regia, Blagu opposto, gli schiacciatori D'Alessandro e Fortuna, Nisii e Listratov al centro, Toscani libero. Con questa sconfitta l'Impavida ha perso il primato della Serie C, ceduto proprio alla Virtus Paglieta, ed è stata anche scavalcata dalla Pallavolo Montesilvano. Una terza posizione che grida vendetta ed un passo falso da cui gli ortonesi sapranno certamente rialzarsi.

 

L'under 19, invece, ha espugnato Pescara battendo con un sonoro 0-3 il Gada Group. Molto bene l'Avt Sieco nei primi due parziali, dominati e vinti con il punteggio di 16/25-17/25. Il terzo set è stato più combattuto, ma alla fine Ortona se lo è aggiudicato ai vantaggi (27/29).

 

Infine l'under 15 ha ottenuto una brillante vittoria contro il Bts San Salvo per 3-0 (26/24-25/22-25/14). L'Avt Sieco ha dovuto faticare per avere la meglio sugli avversari che solo nel terzo set hanno ceduto alla supremazia biancazzurra.