Altre Notizie Impavida

Beach Volley: Bertoli / Lancellotti bronzo a Caorle e sogno Scudetto

Matteo Bertoli Caorle
 
 

Quando il campionato indoor chiude i battenti, ai pallavolisti non rimane altro che togliersi scarpe e calzini e spostarsi sulla sabbia. Tra gli impavidi spiccano le gesta di Matteo Bertoli che in coppia con un altro Matteo, ma che di cognome fa Lancellotti sono saliti sul podio conquistando un incredibile bronzo nella tappa di Caorle.

Bertoli e Lancellotti hanno iniziato il loro percorso dalle qualificazioni, disputando complessivamente 8 partite, di cui 6 sono andate al tie-break. La coppia ha conseguito una vittoria significativa battendo i campioni d’Italia del 2023, Benzi e Bonifazi, classificandosi terzi nel torneo. Questo risultato li colloca attualmente al terzo posto nella corsa allo scudetto, un obiettivo che, almeno all’inizio, poteva sembrare molto ambizioso.

I prossimi impegni di Bertoli e Lancellotti includono diverse tappe importanti nel circuito. Si comincia con la tappa Gold di Montesilvano, che oltre al campionato assegnerà anche la Coppa Italia. Successivamente la coppia si sposterà a Vasto, dove parteciperà ad un evento del campionato Assoluto, seguito dalle finalissime a Bellaria.

Al torneo partecipano anche altri atleti di rilievo. Tra questi, Zaytsev e Lupo, attualmente noni in classifica, che stanno competendo per qualificarsi alle Olimpiadi di Los Angeles. Inoltre, sono presenti gli olimpionici Rossi e Enrico Azaad Julian Amado, che si sono qualificati al diciassettesimo posto. I modenesi Krumins e Caminati, sono invece quinti in classifica.

Matteo Bertoli: «Siamo letteralmente gasati da questo terzo posto, per molti magari inaspettato ma che riflette la nostra costanza, il nostro impegno e la volontà di far bene. Adesso che siamo in ballo non possiamo fare altro che ballare. Qualche volta i sogni si avverano. Ma se abbiamo raggiunto questo importante traguardo il merito è anche del nostro preparatore Massimo Di Risio e della nostra squadra, la Beach Volley League e nello specifico le persone di Elisa Gatti e Raffaele Rispo»