CHE CONFUSIONE! SARÀ PERCHÉ TI … A2: Ultima in casa contro Castellana Grotte. Tutto può ancora succedere!

377

Siamo dunque giunti all’ultima giornata di questo avvincente campionato di Serie A2 Credem Banca. La classifica può ancora essere stravolta sia per le squadre in alto, che per quelle in basso. Uniche due sentenze già emesse: Tipiesse Agnelli Bergamo è la vincitrice della regular season, mentre la Synergy Mondovì è retrocessa in A3. Per il resto: venghino, signori, venghino!

Proprio per questo, il tredicesimo turno è stato spalmato in due giorni affinché partite quanto mai decisive, venissero giocate in contemporanea per garantire massima correttezza e trasparenza.

REGNA L’INCERTEZZA

Piccola premessa. Il regolamento vuole che a parità di punti, si classifichi meglio la squadra con all’attivo il maggior numero di vittorie. E se sia i punti che il numero delle vittorie fossero uguali? In questo caso si prenderebbe in considerazione il quoziente set, ossia il numero dei set vinti, diviso quello dei set persi. Nel caso ipotetico anche questo calcolo dovesse coincidere, allora entra in gioco il quoziente punti. In ultima istanza si può sempre ricorrere all’applausometro.

Sempre da regolamento sono destinate alla retrocessione le ultime due classificate. Tuttavia, se tra la terzultima e la penultima dovessero esserci meno di tre punti di differenza, le due squadre si affronteranno in un Play-Out al meglio delle due gare su tre, con eventuale bella -manco a dirlo- in casa della meglio classificata.

A giocarsi la permanenza in Serie A2 ci sono attualmente tre squadre.

  1. Siena (28 Punti e 9 Vittorie)
  2. Ortona (26 Punti e 8 Vittorie)
  3. Porto Viro (26 Punti e 7 Vittorie)

A 28 punti c’è anche Cantù, ma con le sue 10 vittorie è ben al riparo da eventuali vittorie di Ortona e Porto Viro.

Domani, giovedì 7 aprile queste squadre saranno impegnate rispettivamente con

  • Kemas Lamipel Santa Croce, che deve tenere a distanza Cuneo, che potrebbe scavalcarla al secondo posto. Santa Croce dovrà vedersela con il Siena.
  • BCC Castellana Grotte, i nostri prossimi avversari, che per il numero di vittorie (14) non possono scavalcare in classifica Reggio Emilia (16 vittorie) per il terzo posto. Anche alle spalle, Motta di Livenza dista ben 11 punti. I Pugliesi sono quindi “irrimediabilmente” quinti.
  • Cuneo sarà invece l’avversaria del Porto Viro. Come già detto, con tre punti i piemontesi potrebbero, in caso di vittoria anche del Siena a Santa Croce, scavalcare proprio Santa Croce e ottenere quindi il secondo posto.

Avversara della Sieco sarà dunque la BCC di Castellana Grotte, squadra tosta costruita con un giusto mix di freschezza ed esperienza e che può vantare nel suo roster tante conoscenze impavide. Primo fra tutti il libero, ortonese DOC, Alessandro Toscani e ancora gli schiacciatori Luca Borgogno e Alessio Fiore e l’opposto Ivan Zanettin. Castellanesi che saliranno ad Ortona senza particolari pressioni. I Play-Off per i pugliesi sono tuttavia alle porte e la trasferta in Abruzzo sarà senza dubbio una buona occasione per un warm-up di qualità e per mantenere bene oliati tutti i meccanismi di gioco. Questo vuol dire che la palla nelle mani degli ospiti avrà un peso ben differente e di certo non scotterà a differenza di quanto sarà per gli Impavidi che dovranno fare di tutto per portare a casa l’intera posta in palio, ancor prima di tendere l’orecchio su altri campi.  

«Di tutte le finali che abbiamo detto di dover affrontare, questa è LA finale. La finale con la F maiuscola», chiosa Coach Nunzio Lanci. «Se vogliamo essere sicuri di giocarci la chance di salvezza ai Play-Out dobbiamo raccogliere la totalità dei punti in palio. In questa occasione, se la fortuna ci sarà amica, potremmo addirittura conquistare una salvezza diretta. La tensione è tanta ma per fortuna i miei ragazzi stanno traducendo questi sentimenti in forza d’animo e voglia di vincere. Sanno bene che le gambe potranno tremare solo all’ingresso in campo, ma quando l’arbitro fischierà l’inizio, saranno tutti pronti a lottare su ogni pallone».

Appuntamento dunque per giovedì 7 aprile alle ore 20.30. Per l’occasione è stata indetta una GIORNATA BIANCO-AZZURRA che consentirà a tutti di acquistare un biglietto di ingresso al prezzo ridotto di TRE EURO.

Gli arbitri designati sono Merli Maurizio (Terni) e Toni Fabio (Terni). La coppia sarà coadiuvata da Candeloro Eleonora al Video-Check e dal refertista elettronico Roio Sabatino.

Queste le altre gare in programma per la tredicesima ed ultima giornata di Regular Season in serie A2 Credem Banca.

Giovedì 7 Aprile, Ore 20.30.

Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena

Pool Libertas Cantù – Gruppo Consoli McDonald’s Brescia

Cave Del Sole Lagonegro – HRK Diana Group Motta (Recupero dodicesima di campionato)

Giocate Domenica 3 Aprile

Agnelli Tipiesse Bergamo – Conad Reggio Emilia 3-1

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Synergy Mondovì 3-0

HRK Diana Group Motta di Livenza – Delta Group Porto Viro 2-3