È con la BBC Castellana Grotte l’ultimo appuntamento in casa prima di cominciare a fare sul serio. I pugliesi rappresentano un vero e proprio banco di prova per i Ragazzi Impavidi che per la prima volta in questo pre-campionato incontreranno una squadra di pari categoria. Prima di oggi gli ortonesi erano mai stati sconfitti in questi allenamenti pre-campionato, ma questa volta gli avversari sono di ben differente caratura rispetto a quelli incontrati in precedenza. La BBC Castellana Grotte arriva infatti dalla Superlega ed ha tutte le intenzioni di farvi ritorno immediatamente, come è facile intuire dando una scorsa ai nomi presenti nel roster costruito in estate. Grande assente tra le fila degli abruzzesi il talentuoso opposto tedesco Marks, caduto vittima di uno stato febbrile, al suo posto gioca il mancino Carelli, anche lui non al meglio, con una vistosa fasciatura alla mano sinistra.

Sieco che alla fine esce sconfitta per tre set a uno ma che a tratti sfoggia un gioco bello, veloce ed efficace che riesce a mettere in difficoltà una delle squadre più titolate al salto di qualità.

«Naturalmente ci sono vari aspetti che dobbiamo migliorare», ammette Coach Nunzio Lanci alla fine della gara. «Dobbiamo riuscire a mettere maggiormente in difficoltà la ricezione avversaria migliorando il fondamentale del servizio. Ci sono stati momenti di black-out che andranno evitati, ma ho visto anche cose buone in questa prova».

Padroni di casa che schierano la diagonale formata da Pedron al palleggio e Carelli opposto. Pacchetto centrali formato dal neo-capitano Simoni e Menicali, schiacciatori Bertoli e Ottaviani.

Il primo punto della gara è degli ospiti che però sbagliano subito il servizio con Morelli. 1-1. Arriva anche il primo Ace e a metterlo a segno è Menicali 3-1. La pipe di Bertoli è sulla rete, ospiti di nuovo in vantaggio 3-4. Nulla può il muro ortonese che può solo toccare 6-7. Scappano avanti i pugliesi, Bertoli non riesce ad aggiustare una palla complicata 6-9. Invasione fischiata a Menicali 7-11. Fatica la ricezione dei padroni di casa, 7-12: Coach Lanci decide che è ora di chiamare in panca i suoi. Bello il palleggio di Pedron che libera Menicali al centro 9-14. Menicali che poi ripete l’ace 10-14. Scappano avanti gli ospiti che trovano poca opposizione a muro 16-22. Fabbroni spreca il primo set-point con un servizio al salto potente che finisce fuori 20-24. La coppia Menicali/Pedron non riesce a fermare l’ultimo attacco ed il set è per Castellana.

Secondo Set che riparte con il punto degli ospiti 0-1. Buona fase di gioco che si conclude con una Pipe di Castellana che spiazza il muro dei locali 2-2. Buono il tocco di prima di Pedron, difesa pugliese ingannata 5-3. Bella Pipe messa in mostra da Pedron e Ottaviani, la Sieco è avanti di quattro punti e Mastrangelo si rifugia in time-out: 8-4. Carelli cambia “la mano buona” e mette fuori tempo il muro avversario 12-9. Si rifanno sotto gli ospiti 13-12. Muro per Menicali e la Sieco prova una nuova fuga 16-13. Bertoli appoggia il pallone “sulla mattonella libera”: 18-15. Una palla dubbia chiamata dentro, poi la scarsa intesa tra Pedron e Carelli danno modo agli ospiti di pareggiare i conti e sul 18-18 Lanci chiama tempo. Carelli chiude la strada a muro, Sieco 20, BCC 18. Accorcia ancora le distanze la squadra ospite e la panchina ortonese chiama tempo: 22-21. Bertoli ferma la rimonta ospite ed ora è set point per la SIECO 24-22. Il set si conclude 25-22 con Bertoli che mette a terra una precisa palla alzata da … Menicali.

Terzo set che parte in equilibrio, murato un attacco al centro di Simoni 1-2. Non passa Ottaviani, la sua schiacciata si ferma sul nastro 3-4. Lungo l’attacco di Carelli 3-6. Azione confusa di gioco, poi risolta dagli ospiti 4-7. Ancora out Carelli, il problema alla mano sta condizionando la sua prestazione. La ricezione lunga dei locali permette un facile attacco di Castellana 5-11. Menicali sfiora a muro una palla che sarebbe finita comunque abbondantemente fuori, ma tant’è. 8-14. Cresce il muro dei pugliesi e gli attaccanti impavidi faticano a trovare passaggi 11-18. Ottaviani è lesto a recuperare una palla a fondo capo e sulla ricostruzione Carelli mette a segno il punto del 13-19.  Troppo bassa la palla di Pedron per Menicali, inevitabile il nastro 13-22. Out il servizio di Bertolo 15-24. Si chiude con una veloce al centro della BCC 17-25.

Il primo punto del quarto set è ortonese ma gli ospiti rispondono subito 1-1. Squadre che si inseguono, ad ogni punto della BCC la Sieco risponde 4-4. Non regge il muro formato da Carelli e Sesto 5-6. Non c’è tocco sulla schiacciata di Ottaviani 6-8. Fuori il muro ortonese, ospiti avanti di tre punti e Nunzio Lanci chiama tempo 6-9. Pedron ammette il tocco a muro, sarebbe stato cartellino verde, 8-13. Insormontabile il muro degli ospiti, Menicali non passa 8-16. Bertoli rosicchia ancora un punto, ma gli avversari sono distanti 10-16. Si allarga la forbice, ora gli ospiti conducono 11-20. Ha buon gioco Astarita che sfrutta la mano esterna del muro ospite per mettere a segno il punto del 15-21. Termina out l’ultimo attacco degli abruzzesi per mano di Carelli. Set che si chiude a 14-25 e con questo la gara.

Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 7, Pesare (L), Bertoli 12, Sesto 3, Ottaviani 13, Pedron 1, Toscani (L), Del Frà, Salsi 3, Carelli 11, Astarita 1, Menicali 10. Allenatore: Nunzio Lanci. Vice Allenatore: Mariano Costa.

BCC Castellana Grotte: Fabbroni 2, Cubito 10, Vedovotto 2, Del Vecchio 10, Morelli 19, De Santis (L), De Togni, Cascio, De Pandis (L), Moriera 19, Imbesi, Esposito 6, Agrusti, Quartarone.

Sieco Impavida Ortona  – Bcc Castellana Grotte 1-3 (20-25 / 25-22 / 17-25 / 17-25)

Durata totale: 1h 30’ (I Set 20’) (II Set 25’) (III Set 23’) (IV Set 22’)

Muri Punto: Ortona 5 – Castellana Grotte 15

Aces: Ortona 2 – Castellana Grotte 1

Errori Al Servizio: Ortona 12 – Castellana Grotte 12