Era alta la posta in palio nella gara di giovedì sera tra la GADA Volley Pescara e la Volley Junior Ortona. Una sfida di alta classifica che avrebbe rilanciato le quote della vincente a rientrare tra le candidate a fare il salto di categoria.

L’andamento della gara ha rispecchiato fedelmente le aspettative: una bellissima gara giocata ad alti livelli tra due formazioni di prima fascia. I due sestetti hanno dato spettacolo con scambi prolungati e set giocati punto a punto. Nel primo set le ragazze di Pina Menè tentano di mettere sotto pressione le avversarie forzando in battuta, rendendo difficile una pulita ricostruzione di gioco. Ottima strategia ed il primo set è conquistato. Le avversarie, però, nel secondo set cambiano assetto tattico. Il loro gioco si sposta al centro e le Impavide rimangono spiazzate. Si aggiunge anche qualche errore di troppo nei fondamentali e la frittata è fatta. Le padrone di casa si aggiudicano il secondo parziale rimettendo la gara in perfetto equilibrio.

Nel terzo set, però, viene fuori il gruppo e una strepitosa Michela romano trascina la Volley Junior alla vittoria del set con la capitana Castiglione che, impeccabile in ricezione, permette alla Sambenedetto di giocare efficaci primi tempi.

Questa volta, nessuna distrazione al rientro in campo. Un quarto set che la Volley Junior ha giocato egregiamente, distaccando le avversarie prima, per poi gestire in tutta tranquillità il vantaggio per terminare set e partita 22/25.

Pina Menè: «Una partita al cardiopalma, molto dispendiosa in termini di energie in quanto giocata punto a punto. Ma il nostro gruppo, compatto ed affiatato, è stato più forte delle individualità di alto livello schierate oltre la rete e di questo vado molto fiera. Ora dopo una breve pausa per le festività natalizie e il meritato riposo riprenderemo il lavoro in palestra con entusiasmo e tanta voglia di migliorarci. Un in bocca al lupo a Samantha Orlandini che purtroppo ha subito un piccolo infortunio sperando che possa riprendere al più presto gli allenamenti»

Ga.Da. Volley Pescara – Volley Junior Ortona 1-3 (22/25, 25/17, 22/25, 22/25)