La sfortuna è compagna della SIECO alla sua prima di campionato a Brescia

711

La Sieco Service Impavida Ortona si presenta ai nastri di partenza della stagione 2021/2022 per quello che sarà il suo decimo campionato consecutivo in Serie A2. Molte le novità in Casa Impavida. Da registrare l’ingresso in società di nuove forze, nella figura del neo Vice Presidente Rocco Tenaglia che affiancherà la Famiglia Lanci in quello che può essere definita “un nuovo capitolo” nella storia dell’Impavida. Dopo un periodo iniziale di incertezza, grazie all’aiuto sponsor locali, la SIECO è riuscita a comporre un roster quasi completamente rinnovato rispetto a quello dello scorso anno. Degli atleti presenti negli anni precedenti, gli unici che hanno continuato la loro avventura ad Ortona sono il centrale Tommaso Fabi ed il palleggiatore vastese Antonio Del Frà.

Si è voluto dare alla squadra il giusto mix di atleti di prospettiva e di giocatori con una buona esperienza alle spalle. Obiettivo dichiarato della stagione è quello di mantenere la categoria, maturando con costanza per costruire qualcosa di importante.

Per questo primo appuntamento ufficiale, gli Impavidi si recheranno a Brescia, a sfidare la locale compagine della Gruppo Consoli McDonald’s che in estate a ulteriormente migliorato un roster già competitivo. Tra le fila dei nostri prossimi avversari troviamo due ex impavidi: gli schiacciatori Andrea Galliani ed il sempreverde Alberto Cisolla.

Persi due pezzi, Bisi e Candela approdati in Superlega, sono arrivati alla corte di coach Zambonardi dei pezzi di ottimo valore. Stiamo parlando dell’opposto Stefano Giannotti e del centrale Stefano Patriarca. Con loro anche tante giovani novità: gli schiacciatori Nicolò Seveglievich e Leonardo Ventura, il centrale Michele Orazi ed il secondo palleggiatore Malte Neubert.

Brutte notizie, invece da Casa Impavida. Nell’ultimo allenamento brutta discesa a muro da parte del palleggiatore Lorenzo Piazza che rimedia una distorsione della caviglia. Subito trattata, la caviglia presenta ancora gonfiore e per avere un quadro preciso bisognerà attendere i primi giorni della settimana prossima.

Nunzio Lanci: «Non ci voleva proprio. Stiamo lavorando per trovare le giuste intese in campo e questo inconveniente potrebbe rallentare il processo. Brescia è una squadra di ottimo livello, che si  è ulteriormente rinforzata rispetto allo scorso campionato. Andremo a giocare con umiltà una gara complicata cercando di rendere la vita il più possibile difficile ai nostri avversari. Siamo ancora un cantiere aperto ma vedo grandi margini di miglioramento nel nostro gioco e credo proprio che alla fine dei conti riusciremo a centrare quello che è il nostro obiettivo minimo, ossia la salvezza»

L’appuntamento per la prima di campionato è quindi domenica 10 ottobre alle ore 18.00 quando la coppia arbitrale Rolla Massimo e Marotta Michele fischierà l’inizio di questa nuova avventura.

Sarà possibile seguire in diretta la trasferta dei nostri ragazzi sul sito www.impavidapallavolo.it accedendo poi dal menù alla sezione Diretta Streaming